EGREGIO, NON FACCIA L'ONDA! (1997) - ALESSANDRO MANCUSO, le canzoni, i racconti, il teatro

Vai ai contenuti

Menu principale:

EGREGIO, NON FACCIA L'ONDA! (1997)

Le canzoni > Gli album

Egregio, non faccia l'onda!
(CD)

in ascolto il brano:

Egregio, non faccia l'onda!

Come per lo spettacolo del 1994, anche quello dell'anno successivo, Egregio, non faccia l'onda viene abbinato ad un'incisione, questa volta in digitale e destinata a diventare un CD audio, il primo. Non subito però: si aspetterà il 1997, quando già Mancuso vive da un anno stabilmente a Bergamo. I collaboratori sono gli stessi della cassetta "A CAMPOPISANO" con l'aggiunta di Renato Bini come assistente di studio e arrangiatore di un brano nuovo ("Nel quotidiano c'è") e poi sfruttato poche volte negli spettacoli. Anche lo studio di registrazione è lo stesso, il Time Sound di Genova. Il suono delle canzoni è molto più curato e compare un brano che, al pari del "Cinghiale" della realizzazione precedente, è destinato a diventare un classico con cui spesso Mancuso conclude le sue serate (beninteso, se non è andato troppo in là con il tempo della programmazione prevista...), cioè "Il canarino". La nota principale rispetto a questo CD è che la sua registrazione termina a sera inoltrata del 20 giugno 1997; il tempo, per Mancuso, di tornare a Bergamo e veder nascere, dopo poche ore, la sua prima figlia, Alice, a cui è ovviamente dedicato il lavoro.

Egregio, non faccia l'onda! (video)
Torna ai contenuti | Torna al menu