I PUGNI DEL POTERE da "Spot generation" 2005 - ALESSANDRO MANCUSO, le canzoni, i racconti, il teatro

Vai ai contenuti

Menu principale:

I PUGNI DEL POTERE da "Spot generation" 2005

Il teatro > I monologhi

MONOLOGHI

I PUGNI DEL POTERE


C’è uno che sta camminando per strada, no? Tranquillo. Si fa avanti uno di quelli che… che comandano, lo punta e… PUMM! Un pugno in faccia.
(con le mani sul volto, sofferente e stordito)
«…’orca tro… ma belin… ahhhh… belin ma… saccu de merda!»
E l’altro, tranquillo: (impassibile e sorridente)
«Beh, io credo che sia il caso di abbassare i toni!»
(come sopra)
«Ma che ca… i toni? Belin ma… mi hai cioccato un pugno in faccia…»
(impassibile ma contrariato)
«Mi duole accorgermi che, anche in questo caso, il mio gesto è stato frainteso, strumentalizzato. Io non ho dato nessun pugno!»
(sempre sofferente)
«Come nessun pugno?! Mi hai resettato un labbro… ahia, il dente…ma si fa così?»
(impassibile e sorridente)
 «Veda, signore, la sua polemica è francamente anacronistica»
«Ma anacronistica sarà quella vacca di tua sorella… oohh… - chiede a quelli intorno – l’avete visto anche voi che m’ha dato un pugno!»
E quelli intorno:
(voci titubanti e accomodanti)
«Beh… s… s… sì, effettivamente… ma piccolo, però… non si vedeva neanche»
(incredulo)
«Ma come piccolo… ah, siete nati tutti nel ’67, vedo. Eppure… ci sarà una telecamera che ha filmato tutto, ce n’è dovunque!»
(impassibile e sorridente)
 «No signore – riprende quello che comanda – le telecamere le ho fatte spegnere io. Per difendere la sua privacy. Contento? E sì, perché se lei fosse stato qui, mettiamo, con la sua amichetta, non avrebbe avuto piacere che la sua immagine comparisse… lo dico anche per la sua signora… è antipatico!»
 «Ma io non voglio nessuna amichetta. Vorrei non prendere pugni in faccia»
(impassibile e sorridente)
 «Questa è una visione delle cose ideologica e datata. Si convinca che è meglio per lei. Si convinca… si convinca…»

E così PUMM, un altro, PUMM, un altro ancora, e ancora, ancora, ancora… fino a quando non ci fai più caso.

E con la nuova etica, con la nuova morale
i pugni del potere non fan neanche tanto male.


Torna ai contenuti | Torna al menu